Il rischio cardiovascolare dei farmaci antinfiammatori permane per molti anni nel post-IMA

Visto 25351 volte


Pubblicato 03/10/2012
Il rischio cardiovascolare dei farmaci antinfiammatori permane per molti anni nel post-IMA